Dove – Progetto Autostima

Riscriviamo la bellezza, con gli studenti d’Italia

Abbiamo chiesto a alunne e alunni di riflettere sulla “bellezza”, di allontanarsi dagli ideali proposti dai media e di scrivere un nuovo vocabolario che abbracci l’unicità e l’autenticità di ogni singola persona. Tutto è iniziato con una domanda…

“Cos’hai di unico e bello?”

I Messaggi di cambiamento delle classi

Guidate dai loro insegnanti, le classi hanno seguito un percorso per riconoscere i messaggi manipolatori proposti dai media e dai social, poi hanno scritto uno slogan di gruppo per rappresentare il cambiamento verso una maggiore stima di sé.

Stop agli stereotipi! Originali e non copie!
5
CAPOLUOGO-TAURASI
TAURASI
Le cose belle piacciono a tutti. Noi siamo belli perché ci crediamo.
4C
UMBERTO PRIMO
PIOVE DI SACCO
Ama e fa ciò che reputi giusto!
3C
MARCONI - CORPO B FALCONIERI
PATERNO'
Cosa c'è più bello di un cuore delicato?
3B
MARCONI - CORPO B FALCONIERI
PATERNO'
MOSTRA DI PIÙ

La Galleria dell’unicità delle scuole

Con l’idea che “Siamo tutti pezzi unici, come opere d’arte” abbiamo chiesto agli studenti di rappresentare la propria unicità con un disegno e di fotografarli tutti insieme.

 <div class=foto_classe_white>4C</div>
      <div class=foto_classe_white>UMBERTO PRIMO</div>
      <div class=foto_classe_white>PIOVE DI SACCO</div>
4C
UMBERTO PRIMO
PIOVE DI SACCO